Servizio di ombudsman

Un ufficio indipendente del Consiglio dei PF accoglie le segnalazioni di comportamenti eticamente scorretti.

Il servizio di ombudsman del Consiglio dei PF è indipendente e competente in modo sussidiario per l’accoglimento di segnalazioni circa comportamenti giuridicamente ed eticamente scorretti trasmesse da membri del Settore dei PF che ne siano venuti a conoscenza durante l’esercizio della propria attività all’interno dei politecnici federali. L’espressione “in modo sussidiario” indica che le segnalazioni, se possibile, dovrebbero essere presentate anzitutto internamente ai due PF e ai quattro istituti di ricerca, e precisamente alle istanze superiori o, laddove ciò non sia opportuno, all’ufficio competente in seno alle singole istituzioni.

Questo vale con riserva del art. 22a della Legge sul personale federale: Gli impiegati sono tenuti a denunciare alle autorità di perseguimento penale, ai loro superiori o al Controllo federale delle finanze (CDF) (www.whistleblowing.admin.ch) i crimini e i delitti perseguibili d’ufficio che constatano o sono loro segnalati nell’esercizio della loro funzione. Gli impiegati hanno il diritto di segnalare al CDF altre irregolarità constatate o loro segnalate nell’esercizio della loro funzione. Il CDF accerta i fatti e adotta i provvedimenti necessari.

CONTATTI

Dr. Michael Daphinoff, LL.M.
Avvocato
Tel.: 058 200 35 51
E-Mail

Kellerhals Carrard Bern
Effingerstrasse 1
CH-3001 Bern

Cendrine Rouvinez, MLaw
Avvocato
Tel.: 058 200 33 38
E-Mail 

Kellerhals Carrard Lausanne/Sion
Place St-Francois 1
CH-1002 Lausanne

 

Avete anche la possibilità di rivolgervi al servizio di notifica whistleblowing della Confederazione.