Sulla base dell’articolo 18 del proprio regolamento interno, il Consiglio dei PF ha istituito due comitati, ossia un comitato di audit (Audit Committee) e un comitato esecutivo (Executive Committee).

Comitato di audit

Il comitato di audit supporta il Consiglio dei PF nelle attività di vigilanza finanziaria e nel monitoraggio della gestione dei rischi, del sistema di controllo interno e dell’attività di revisione. Di norma, è composto da tre membri del Consiglio dei PF indipendenti dalla direzione, ma può anche coinvolgere altre persone, che hanno diritto di voto consultivo. Alle riunioni del comitato partecipano il responsabile dell’Audit interno e il responsabile del servizio Finanze dello stato maggiore del Consiglio dei PF. Il comitato di audit è diretto da Beth Krasna, membro del Consiglio dei PF.

Comitato esecutivo

Il comitato esecutivo, su incarico del Consiglio dei PF, appronta varianti strategiche per argomenti selezionati che il Consiglio deve trattare e supporta quest’ultimo nelle attività legate alle posizioni di leadership rivestite, nella gestione delle risorse umane (condizioni di assunzione, misure salariali annue, previdenza professionale) e nella cura dei contatti con le parti sociali. Il comitato esecutivo è composto dal presidente del Consiglio dei PF, dai presidenti del PF di Zurigo e del PFL nonché da rappresentanze degli istituti di ricerca e delle assemblee universitarie dei due PF. È diretto dal Dr. iur. Fritz Schiesser, presidente del Consiglio dei PF.